Fibromi uterini: come rilassarsi in una spa nel confort di casa

Fibromi uterini: come rilassarsi in una spa nel confort di casa
24/03/2016 itismychoice

Convivere con i fibromi e i loro sintomi può influenzare in modo decisamente negativo la qualità di vita di una donna1. A causa del dolore, del disagio e di tutti gli spiacevoli imprevisti, diventa difficile rilassarsi, proprio quando se ne ha maggiormente bisogno.

Uno dei principali sintomi dei fibromi è il sanguinamento mestruale abbondante, che a volte si protrae oltre la norma. Il flusso abbondante, insieme alle perdite tra una mestruazione e l’altra, sono sufficienti a distogliere chiunque dal mettere piede in una spa o in un centro benessere, a prescindere da quanto rilassante e benefico possa essere il contatto con l’acqua per i muscoli, la pelle e la mente. Il solo pensiero di sedersi su una panca di pietra umida e calda in uno spazio ristretto da condividere con altre persone vi sembra terrificante? Nessuno vi vieta di respirare i vapori di un infuso all’eucalipto, mentre minuscole goccioline d’acqua aprono i pori e depurano la pelle, standovene comodamente a casa vostra. Con poca spesa e minimo impegno potete infatti creare il vostro centro benessere privato, la vostra spa in casa!

 

Le maschere per la vostra spa in casa

Per prima cosa, create l’atmosfera adatta al relax e ai rituali di bellezza accendendo candele (profumate o meno) e ascoltando una musica rilassante (i siti di video online dispongono di una vasta gamma di brani adatti alla meditazione, inclusi i suoni della giungla o dell’oceano o le note di un flauto, a seconda delle vostre preferenze).
Partite con un olio essenziale per aprire i pori, rendere la pelle più ricettiva alla maschera e iniziare seriamente a svuotare la mente. Ormai la stanza da bagno dovrebbe profumare già di lavanda, camomilla, geranio, arancio o eucalipto. Dopo tutto vi trovate in una spa!
Poi aprite l’acqua calda nella doccia e fatela correre per 10 minuti con la porta chiusa, in modo da mantenere il calore e il vapore all’interno del box. Nel frattempo, preparate e applicate sul viso la vostra maschera di bellezza preferita (pronta o fatta in casa). Pensate a tutti quegli ingredienti di cui avete sentito parlare dall’estetista o a quelli che – secondo le vostre zie e nonne – rendono la pelle più luminosa, morbida, idratata e in salute.
Non trascurate neanche i capelli: nutriteli con un ricco balsamo (applicabile direttamente sulla testa asciutta) o con una maschera fatta in casa, a base di oli vegetali di avocado o di oliva. Spazzolateli con un pettine a denti larghi, per massaggiare anche il cuoio capelluto, quindi indossate una cuffia da doccia e lasciate che la maschera faccia la sua magia. Potete scommettere che uscirete dalla vostra spa con riccioli più morbidi e brillanti!

 

Rilassare il corpo e la mente nel confort di casa

Se soffrite di mal di schiena o di dolori addominali, è questo il momento per dedicare qualche minuto alla meditazione. A causa dello stile di vita frenetico e invaso dalla tecnologia, è un’attività molto spesso trascurata, mentre qualche minuto di meditazione può fare miracoli per lo stress e lo stato mentale. Fate meditazione mentre sedete nella stanza da bagno o, se avete una sedia adatta, direttamente nel box doccia. Esistono musiche particolarmente adatte alla meditazione, che possono aiutarvi a concentrarvi sulla respirazione e a rilassare i muscoli, per ottenere un sollievo dal dolore più naturale e un miglioramento generale del vostro stato di benessere.

 

Scrub e doccia nella spa in casa

Una volta raggiunto un livello più profondo di rilassamento fisico e mentale, usate uno scrub per il corpo, concentrandovi sulle zone con la pelle più secca come i gomiti e i talloni. Qualsiasi prodotto per lo scrub a base di oli vegetali naturali farà miracoli per la pelle e faciliterà il massaggio delle zone sulle quali desiderate concentrarvi, migliorando al tempo stesso la circolazione del sangue e contribuendo all’eliminazione di tossine e cellule morte. Dopo lo scrub, togliete la cuffia, entrate in doccia e risciacquate i trattamenti dai capelli e dalla cute. Indugiate qualche minuto sotto il getto d’acqua calda, mentre i muscoli rilasciano la tensione residua e la mente inizia a viaggiare…

 

Prolungare l’effetto della spa

Una volta uscite dalla doccia, potete prolungare il rilassamento applicando una crema o una lozione per il corpo profumata e massaggiando le zone che potrebbero ancora dolere a causa dei fibromi (parte bassa della schiena, gambe, ecc.); oppure, se preferite, chiedete al vostro partner di farvi un massaggio. Stendete delicatamente sul viso una crema idratante, bevete una tazza di tè alle erbe disintossicante e godetevi un libro o un film, per mantenere ancora più a lungo lo stato di relax e serenità del corpo e della mente.

 

La spa in casa, un’esperienza da ripetere

Se vi accorgete che creare una spa nel comfort di casa serve ad aumentare il relax, potete farne un’abitudine. Se soffrite di uno o più sintomi del fibroma uterino e volete alleviare il dolore e il fastidio che essi provocano in maniera prolungata nel tempo, consultate il vostro medico per approfondire le opzioni terapeutiche disponibili.

 

Per tutte le informazioni sui fibromi uterini visita www.fibromaconnect.it

 

1Spies JB., et al. The UFS-QOL, a new disease-specific symptom and health-related quality of life questionnaire for leiomyomata. Obstet Gynecol 2002; 99(2): 290-300.

 

Send this to friend